A.I.D.O. non richiede offerte in denaro per telefono.

Ci giunge notizia che alcune persone, previo contatto telefonico (a volte insistente), si recano presso le abitazioni dei cittadini richiedendo, e spesso ottenendo dalla popolazione, contributi volontari a favore dell’A.I.D.O., l’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule.

La Sezione Provinciale A.I.D.O. di Rimini è completamente estranea a queste pratiche e afferma che eventuali raccolte di fondi avvengono esclusivamente all’atto della sottoscrizione delle dichiarazioni di volontà (Iscrizione all’A.I.D.O.), oppure presso i Punti informativi dove operano Volontari muniti di badge nominativo di riconoscimento.

Chi vuole aiutare economicamente la Sezione Provinciale A.I.D.O. di Rimini può farlo attraverso il nostro sito https://www.aido.rimini.it dove è possibile, con qualsiasi carta di credito o bancomat abilitato, versare una somma di qualsiasi entità (da 2 euro in su) utilizzando il pulsante “DONAZIONE” in alto a destra.

È possibile, anche, fare un bonifico sul conto corrente con IBAN IT72 H0 3599 01899 0501 88538117, intestato a A.I.D.O. Sezione Provinciale Rimini presso Banca Etica. Il bonifico bancario consente anche di detrarre la somma versata in sede di dichiarazione dei redditi.

Ricordate che nessun Volontario, Consigliere, o membro della Giunta di Presidenza della Sezione Provinciale A.I.D.O. di Rimini vi contatterà telefonicamente per chiedervi finanziamenti. Segnalateci eventuali comportamenti scorretti, che non esitiamo a definire truffaldini e da sciacalli, con una mail a rimini.provincia@aido.it o con un SMS al numero 338 10 23 394 o, ancora, segnalate il fatto alle Forze dell’Ordine.

Una nuova sede per Aido

Continuità, stabilità, creatività, accoglienza. Tutto questo rappresenta la nuova sede per i volontari dell’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, ...
Leggi Tutto

Alle Molinette di Torino salvato un bimbo con un fegato donato in Grecia

Mentre il Mediterraneo e l’Europa intera sono attraversati da polemiche sulla “questione migranti”, un gesto di solidarietà internazionale ha consentito ...
Leggi Tutto

Trapianti no limits, donna di 97 anni dona fegato ad una paziente di 64

Non c’è limite di età per la donazione di organi: l’ultimo esempio arriva da Perugia dove il fegato di una donna ...
Leggi Tutto

Aiutaci ad informare



Dai il tuo contributo per informare!

Iscriviti alla nostra newsletter